Cucina > Risultato >Ricetta
 

PASTA COI BROCCOLI ARRIMINATI

Ricetta inserita da:  Gio'
Cliccata  30770 volte dal 24-12-2002
Vota [Voto ricette] (13 recensioni)

Aggiungi un commento sulla ricetta Aggiungi il tuo commento
Aggiungi la ricetta al tuo ricettario Aggiungi al tuo ricettario
Guarda la valutazione Guarda la valutazione  (14)
Spedisci la ricetta ad un amico Invia ad un amico
Stampa la ricetta Anteprima di stampa
Ritorna alla lista Ritorna alla lista trovata

 Ingredienti

 400 di bucatini
un cavolfiore piccolo
una cipolla
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
una manciata di pinoli
un amanciata di uvetta
olio extravergine d'oliva
mezza tazza di pangrattato
un vasetto piccolo di acciughe sott'olio
sale e pepe

Caratteristiche

Portata
PIATTO UNICO
Ricetta per persone
4
Regione
Sicilia

Preparazione

Lessate il cavolfiore intero in acqua salata, scolatelo tenendo da parte l'acqua di cottura (servira' per la pasta), schiacciatelo con una forchetta in una terrina. In una padella gia' calda metete i pinoli e fateli imbrunire appena, agiungete olio abbondante, la cipolla finemente tritata e le acciughe sgocciolate. Quando la cipolla sara' ben appassita aggiungete mezzo mestolo di acqua di cottura del cavolfiore e il concentrato di pomodoro. Quando il brodo sara' evaporato aggiungente il cavolfiore e un paio di mestoli di brodo di cavolfiore aggiustate di sale (ce ne vorra' pochissimo) e pepe e fate cuocere finche il composto non restituisce l'olio. in una padella versate un cucchiaino appena d'olio il pangrattato e un pizzico di sale fate la "muddica atturrata" (pangrattato abbrustolito) bisogna cuocerla rimescolando di continuo finche' non prende un bel colore bruno, a cottura ultimata va immediatamente tolta dalla padella. Nel brodo di cottura del cavolfiore lessate la pasta al dente (quasi al pacco direi). Preparate una pirofila, ungetela con olio per bene quindi foderatela con della "muddica atturrata". Quando la pasta sara' cotta scolatela e unitela al composto, quindi riponetela nella pirofila coprite con la rimanente "muddica atturrata" e passate nel forno rovente per pochi minuti...

 Presentazione

Un piatto antico, elaborato e ricco di gusto. un matrimonio di ingredienti poveri che generano un sapore eccellente.

 
Hai provato la ricetta ?
Condividi la tua esperienza con gli altri

  • Aggiungi la tua recensione
  • Aggiungi la foto che hai scattato
  • Aggiungi il video della preparazione
  • PASTA COI BROCCOLI ARRIMINATI

    Le vostre recensioni
    Aggiungi commento Scrivi la tua recensione qui o il tuo commento dopo aver provato a realizzare la ricetta o per chiedere un consiglio prima di eseguirla. Qualora volessi una risposta in tempi brevi, utilizza il forum
    Recensione di Marina - Voto ricette | 20-11-2003 19:38:32
    FAVOLOSA!
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Giusi - Voto ricette | 20-12-2003 00:00:00
    Come tutto ciö ch'é Siciliano la pasta con i broccoli arriminati é dir poco ottima posso testimoniarlo perché e un piatto che faccio specialmente di questa stagione senplice, é di successo garantito.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Giusi - Voto ricette | 20-12-2003 00:00:00
    Buono buonissia io da buona siciliana residente in Svizzera tengo a mantenere le nostre tadizioni una di questa per l'appunzo a pasta con i broccoli ottima e facile.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Valerio - Voto ricette | 09-02-2004 18:47:00
    Ottima questa ricetta, la conosco da anni, ma al posto del concentrato di pomodoro consiglio 2 bustine di zafferano. Provate e poi mi direte... Saluti.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di GRETA - Voto ricette | 13-02-2004 11:45:01
    OTTIMA RICETTA PALERMITANA DOC
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Mr. Mechano - Voto ricette | 26-04-2004 18:09:43
    Ci sono varie versioni. Si possono usare anche i broccoletti (in sicilia con broccolo si intende il cavolfiore, e i broccoletti vengono definiti "sparaceddi"). La versione di Gio' e' finita nel forno, ma si puo' anche cuocere in pentola normalmente e metter il condimento saltando in tegame o semplicemente a pasta nel piatto. Si possono cuocere i bucatini (e sconsiglio qualsiasi altro tipo di pasta) in acqua pulita colorando alla fine prima della scolatura con lo zafferano. Si puo' porvare con o senza "muddica atturrata". Il segreto della bonta' di questo piatto sta nell'acciuga. La cucina siciliana insegna sempre come un piatto puo' essere molto buono e saporito pur mantenendo una certa semplicita' di fondo.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di andre - Voto ricette | 22-02-2005 19:36:07
    Ma l'uvetta? .
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di sabrina72 - Tutte le sue recensioni Voto ricette | 26-02-2005 16:06:20
    L'uvetta va aggiunta con i pinoli .
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Pino cuoco sopraffino - Voto ricette | 06-03-2006 11:09:43
    Un accorgimento di un'antica trattoria di Bagheria (Pa) consiste nel lessare assieme ai broccoli una piccola patata da ridurre poi a purea e aggiungerla al condimento per renderlo piu' cremoso. E' il tocco in piu' che rende il piatto unico e favoloso.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di marchese ragona angelo - Voto ricette | 03-04-2007 15:25:18
    la pasta deve essere o gli ziti o mezzi ziti
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di gianni - Voto ricette | 05-12-2007 18:34:51
    io sono di palermo..centro e da piccolo era un piatto quasi obligatorio ..visto costa poco e' con un kilo di pasta si poteva mangiare quasi in dieci....ma l'uvetta?
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di buongustaia - Voto ricette | 02-11-2009 11:49:14
    Oltre alla cipolla va aggiunto qualche spicchio d'aglio a fettine e con i pinoli è indispensabile l'uvetta (piccolissima e nera). Il palermitano doc al posto della salsa mette una noce di estratto di pomodoro sciolta con una tazza del liquido di cottura dei broccoli. E' un piatto povero ma gustosissimo. BUON APPETITO E VIVA PALERMU E SANTA RUSULIA! (così banniavano i vecchi osti delle tradizionali taverne dove i lavoratori andavano a pranzare). .
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Pinuzzo - Voto ricette | 04-03-2012 10:15:40
    Salutamu! Ci tengo ad aggiungere un piccolo commento per un piatto così semplicemente "troppo favoloso assai" :) Io sono dalla parte di chi mette lo zafferano e non l'estratto di pomodoro. Oggi preparo il piatto al formo e già mi Lecco i baffi. Ciao a tutti!
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di letizia - Voto ricette | 24-05-2012 05:41:20
    Questa pasta l`ho imparata a conoscere ed amare da mia suocera che era palermitana adesso la comincero` a vendere nel mio ristorante. Comunque, io la trovo semplice ma nello stesso tempo raffinata.
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

     Aggiungi il tuo commento